Choreography

“Ciò che mi piace della danza è incidere con il corpo nello spazio le idee più astratte” – Anna Teresa De Keersmaeker.

Parole chiave del mio processo creativo:
Corpo, peso, spazio, trasformazione del corpo attraverso il movimento, universo astratto, ricerca, collaborazione con altri artisti, ancora ricerca, scegliere, buttare quello che si è trovato con la ricerca per trovare altro, osservare, divertirsi.

La mia piccola storia coreografica:

Nel 2007 premio coreografico EUROCITY con la performance SIDE B.
Nel 2009 e nel 2012 sono tra i coreografi selezionati per il progetto Choreographic Collision nell’ ambito della Biennale Danza di Venezia.
Nel 2013  Premio GD’A  con la performance Quite/ Under.
Nel 2012 concludo il master in Coreografia presso Trinity Laban College di Londra.

Produzioni e progetti hanno ricevuto il sostegno di:

Teatro Consorziale di Budrio (BO)
A/M Project, Studio del Movimento Budrio (BO)
Fienile Fluò, Associazione Culturale Crexida Bologna
Banca Credito Cooperativo
CSC Centro per la Scena Contemporanea Bassano del Grappa
H(ABITA)T / Associazione Danza Urbana (BO)
Associazione Culturale NEXUS/ compagnia Simona Bertozzi.